Luoghi non comuni

.

Author Archive: Pierpaolo Orefice

Il razzismo di Napoli nei confronti di Napoli

  Nei giorni in cui si parla molto (troppo, come sempre in questi casi) delle dichiarazioni di Michaela Biancofiore, uno dei tanti geni della politica italiana, secondo cui al sud siamo tutti...

Lorenzo Marone: “Napoli è una città che si racconta sussurrando”

  Laureato in Giurisprudenza, per dieci anni avvocato di professione, poi scrittore di successo. Lorenzo Marone (foto di copertina tratta da lorenzomarone.net), napoletano, è uno degli...

Ultimo Dell’Anno

I nomi sono importanti. Raccontano di te, dei tuoi genitori, di come sei venuto al mondo, di quanto è stato bello aspettarti. I nomi hanno una storia. Possono essere l’eredità lasciata dai nonni,...

Non ci sia quattro dopo questa tre

Di Gomorra e su Gomorra si è detto tutto, forse troppo. Quando si racconta il male nel modo in cui lo fa la serie firmata Sky, inevitabile che le polemiche montino un po’ ovunque. Quando il...

Venticinque, Natale

Fa freddo. Le temperature negli ultimi giorni sono scese considerevolmente, c’è un vento che paralizza i muscoli della faccia. Enzo sta girando per il quartiere con il suo motorino, il cappello di...

Non ci ho pensato

Non ci ho pensato. Non immaginavo potesse succedere tanto. Da qui le cose sono diverse, o almeno sembrano. I contorni non sono nitidi, ma riconosco tutto e percepisco l’angoscia di quelle giornate...

“Per me Daniele De Santis può uscire anche domani”

Una “bravata”. O, più precisamente, una “una scomposta azione dimostrativa”. Con queste parole i giudici della Corte d’Appello di Roma hanno definito l’omicidio...

Parlare è morire: chiude la salumeria Scarciello

Delusione. Ciro Scarciello prova delusione. Dopo trent’anni sta per abbassare definitivamente la saracinesca del suo esercizio commerciale, una salumeria alla Duchesca, quartiere di Napoli....

Io odio Napoli

Io odio Napoli. La detesto. Vorrei che non esistesse, vorrei che si chiamasse in altro modo. Preferirei essere nato altrove. In qualsiasi luogo, ma non in questa gabbia che è la mia città. Io odio...

Francesco Arienzo, napoletano nell’ansia

France’ piangi, nun vide che figura ‘e mmerda ce’ staje facenne fa’? A parlare è una mamma disperata perché suo figlio, al primo giorno di scuola elementare, non ne vuole...