Luoghi non comuni

.

Biennale del libro d’artista… con Virgilio!


(foto articolo e copertina Angelo Orefice)

Il mio caro Virgilio, guida degli onirici viaggi alla scoperta di Napoli, è sempre aggiornato su eventi, vernissage e nuove mostre in città e per questa puntata di Divina Napoli mi ha portato in un posto davvero speciale dove sabato 19 agosto è iniziata la quarta edizione della “Biennale del libro d’artista”. La location è quella del magico Castel dell’Ovo, il più antico castello di Napoli, la cui storia si intreccia proprio con quella del poeta, molto legato alla Campania; secondo la leggenda, Virgilio avrebbe nascosto un uovo nelle segrete dell’edificio, come sostegno per l’intera struttura, e la rottura dell’uovo provocherebbe il crollo della fortezza e catastrofi nell’intera città.

Fino al 4 settembre sarà possibile lasciarsi catturare dall’arte in questo luogo pieno di magia e mistero: la Biennale del libro d’artista, esposizione ideata e curata da Gennaro Ippolito e Giovanna Donnarumma e promossa da Lineadarte Officina Creativa in collaborazione con il Comune di Napoli, coniuga il mondo dell’arte e quello dei libri in un percorso che presenta il libro come oggetto artistico.

Il libro d’artista dalle avanguardie artistiche del Novecento ad oggi ha assunto una propria identità di opera d’arte, affermandosi come particolare e straordinaria espressione artistica. L’essenza del libro d’artista è nella sua unicità, nella piccola tiratura e nella sua realizzazione con tecniche e materiali diversi di volta in volta, stimolando vista, tatto e pensiero; variano le dimensioni, i sistemi di assemblaggio e di rilegatura, il libro non è più solo il classico libro come solitamente lo intendiamo, ma cornice, illustrazione, figurazione di un pensiero.

Finestre su un mondo, sculture da sfogliare, parole che inondano le pagine, pagine che diventano illustrazioni e dipinti tridimensionali: i libri prendono letteralmente vita, le narrazioni si materializzano sotto i nostri occhi.

Insomma, la Biennale è qualcosa di insolito e fantastico: fateci un salto, anzi una passeggiata, per lasciarvi sorprendere e guidare dai libri d’artista.

Idea Napoli è stata con orgoglio media partner dell’evento: sulla pagina Facebook potete trovare foto magnifiche delle opere e dell’inaugurazione della mostra, ma Virgilio vi consiglia anche di andarci e vi ricorda che la mostra sarà visitabile, fino al 4 settembre, dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 19.30 (ultimo accesso ore 18,45) e la domenica e i giorni festivi dalle ore 9.00 alle ore 14.00 (ultimo accesso ore 13,15).

 



Classe 1995, napoletana nata a Torino, studia Scienze della Comunicazione, innamorata di Napoli e del Napoli, assidua visitatrice di musei e accanita lettrice. Per Idea Napoli cura la rubrica “Divina Napoli”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *