Ciccio Merolla live al Sannazaro

Grande successo per il concerto di Ciccio Merolla al Teatro Sannazaro. Il live “Etnofunk” del percussionista napoletano, che ha chiuso la rassegna Sound of the City organizzata da Jesce Sole, è stato un concentrato di ritmo ed energia.
Merolla ha incantato il pubblico del Sannazaro con i suoi assolo a velocità supersonica, ma soprattutto con il suo rap tagliente spalleggiato dall’ottimo PeppOh e da un paio di interventi di un altro nome storico del rap napoletano come Speaker Cenzou.
A completare la band c’erano Gianfranco Campagnoli alla tromba, Giuseppe Spinelli alla chitarra, Dario Spinelli al basso e il dubmaster Andrea Oluwong.

In scaletta i brani più famosi del repertorio di Merolla come ‘O Bongo, ‘O Pitbull, ‘O munno ca sento oltre a qualche anticipazione del nuovo album in produzione e pezzi classici, come Caravan Petrol ed una specialissima versione di Brava, il pezzo “acrobatico” portato al successo da Mina, diventato per l’occasione ‘O Mostro.

“Quando noi siamo accordati con l’universo, possiamo far uscire il suono giusto”.

Hai ragione Ciccio, ieri al Sannazaro il suono era davvero giusto.

(photo per IdeaNapoli, Angelo Orefice www.angeloorefice.com Qui la gallery completa https://bit.ly/2HugrDw)

 

© www.angeloorefice.com

© www.angeloorefice.com

© www.angeloorefice.com

© www.angeloorefice.com

© www.angeloorefice.com

About the author

Potrebbero interessarti

JOIN THE DISCUSSION

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.