Luoghi non comuni

.

Redazione

Pierpaolo Orefice – ideatore e direttore responsabile Giornalista pubblicista, amante delle parole scritte e della napoletanità pura. Sorride e si emoziona con i film di Totò e Troisi, sogna con la musica di Pino Daniele.
Per Idea Napoli cura la rubrica “Il luogocomunista”.

 

Valentina Menon – redattrice Classe 1995, napoletana nata a Torino, studia Scienze della Comunicazione, innamorata di Napoli e del Napoli, assidua visitatrice di musei e accanita lettrice.
Per Idea Napoli cura la rubrica “Divina Napoli”.

 

 

 

Angelo Orefice – redattore, fotografo e grafico Sociologo, fotografo, amante della musica e chitarrista occasionale. Napoletano “nato in casa”, contagiato da quella bellezza tutta partenopea, contraddittoria e spontanea, che si è trasformata, nel tempo, in incessante ricerca visiva. Per Idea Napoli cura la rubrica “Fuori Cronaca”.

 

 

 

16522884_10210761629428546_1042589068_nGennaro Persico – redattore Talmente tante vite alle spalle che oramai non le ricorda più. La passione più grande resta la musica e la scrittura in genere. Alla ricerca di se stesso negli occhi degli altri, e viceversa. Napoli nel DNA.
Per Idea Napoli cura la rubrica “Napoletano Atipico”.

 

 

 

Deborah Divertito – redattricedeb Criminologa e operatrice sociale a tempo perso. Ama giocare con le parole ma anche a pallavolo, nonostante l’età. Ha le spalle protette dal Vesuvio e lo sguardo fisso sul mare. Così si sente a casa, o quando è in curva B al San Paolo.
Per Idea Napoli cura la rubrica “Racconti in Curva”.

 

Francesca Ottobre – redattrice Classe 1990, appassionata di editoria con la qualifica di consulente letterario. Nel Paese in cui tutti scrivono libri lei preferisce leggerli. Web writing, scrive di libri sul blog Gli Amabili Libri , collabora con diversi siti e divora serie TV americane. Tifosa del Napoli e amante della città di Napoli.
Per Idea Napoli cura la rubrica “CopertiNa”.

 

 

 

Nevio Pizza – redattore Classe ’78. In tasca una laurea in Archeologia Medievale e un diploma conseguito in Vaticano in Archeologia Cristiana. Un passato indefinito. Un presente da chitarrista e spacciatore di chitarre e strumenti. Appassionato di calcio ma soprattutto di Napoli e della sua storia. A volte sogna di essere Duca di Napoli nel IX secolo. Gira per i vicoli su una Guzzi dell’81. Per Idea Napoli cura la rubrica “Medioevo napoletano”